Attività sui pre-requisiti

Gli esperti della Lego Foundation hanno diviso le attività sui pre-requisiti in 3 gruppi: attività per esercitare la manipolazione e la motricità fine, attività per l’orientamento spaziale sul piano, e attività di insiemistica e formazione di schemi.

Di seguito una selezione delle attività più interessanti e divertenti.



TROVA UN AMICO!
tempo: 10 minuti
partecipanti: 1
Manipolazione

Giochiamo!

Cerca i cinque personaggi sulla piano operatore.

Trovagli un amico all’interno del contenitore.

Metti un amico alla destra di ogni personaggio!

Come preparare l’attività:
scegli solo 10 mattoncini e disponine 5 sul piano, a distanza regolare, e 5 all’interno del contenitore.

Disponi i mattoncini in linea retta, partendo dall’angolo in alto a sinistra, per facilitare la loro individuazione.

Una volta che il bambino ha acquisito dimestichezza con l’esercizio di individuazione e affiancamento dei mattoncini ai loro “amici”, si può variare aumentando il numero di personaggi, oppure si possono proporre diversi orientamenti spaziali.

COSTRUIAMO UNA TORRE!
tempo: 15 mn
partecipanti: 1
Orientamento

Giochiamo!

Costruisci le pareti di una torre rettangolare usando tutti i mattoni.

Come preparare l’attività:
1 piastra di base
48 mattoni con più di 3 tacchetti ciascuno, per garantire una costruzione robusta
1 ciotola

Sulla piastra di base, costruisci un rettangolo 3×1 con 8 mattoni.

A volte, potrebbe non esserci un perno su cui attaccare il mattone successivo. In tal caso, sostituisci semplicemente questo mattone con uno che abbia più borchie. Proponi l’idea di uno scenario: “È il primo edificio di una città futura. Puoi ingrandirlo aggiungendo altri edifici ”.

Possibili variazioni: realizza diversi piani in preparazione. Costruisci diverse torri. Usa un timer. Crea rettangoli più grandi.

Gioco tra pari: costruisci la torre insieme a un tuo amico.

LE SCALE
tempo: 15 minuti
partecipanti: 1
Orientamento

Giochiamo!

Costruisci una scala con gradini lisci sulla piastra di base.

Rendilo il più in alto possibile.

Salite le scale con una mini figura LEGO o con le dita!

Come preparare l’attività:
1 piastra di base
16 mattoni scelti a caso dalla prima decade “A” a “J” (questi mattoni forniscono lo spazio piatto più grande perché contengono solo le prime 2 righe di punti: 1, 2, 4, 5)
1 ciotola

Metti i mattoni nella ciotola.

La profondità dei gradini può variare (1 montante o 2), a seconda del montaggio della scala. Chiedi “Dove va la tua scala?”. Suggerisci di trovare una scala reale per sentire i gradini piatti.
Possibili variazioni: utilizzare solo la lettera “G” (è facile percepire la differenza tra la porzione con borchie e la porzione senza).
Cambia i mattoni: le lettere con punto 3 e punto 6 forniscono lo spazio minimo per i gradini.

BODY BRAILLE
tempo: 20 minuti
partecipanti: 1
Schema corporeo

Giochiamo!

Prendi un mattoncino dalla ciotola e posizionalo sulla piastra di base. Esplora i punti sul mattoncino e riproducili sul tuo corpo.
Ad esempio, se scegli la lettera “C” mostra la spalla destra (punto 1) e la spalla sinistra (punto 4).

Come preparare l’attività:
1 piastra di base
4 mattoncini (A ; B ; C ; K)
1 ciotola

Metti i mattoni nella ciotola. Immagina che il tuo corpo sia una lettera braille: punto 1 = spalla destra, punto 2 = fianco destro, punto 3 = ginocchio destro, punto 4 = spalla sinistra, punto 5 = fianco sinistro, punto 6 = ginocchio sinistro.

Suggerimenti
Fai alcuni esercizi preliminari:
– Mostrami il tuo punto 2, punto 4, punto 1 e 2! …
– Quale punto braille è il tuo ginocchio sinistro?
Suggerire al bambino di sdraiarsi sul pavimento per visualizzare il proprio corpo, come fosse un mattoncino LEGO Braille su una piastra di base. Proponi al bambino di mettere il mattone sul proprio petto e di sentire le borchie su di esso prima di mostrare le diverse parti corrispondenti alle borchie sul proprio corpo.
Possibili variazioni
Fai l’attività usando un bambolotto, un disegno tattile, qualcun altro…

Nessun commento